Contratti di lavoro

Rettifica del termine finale del contratto

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Buongiorno, volevo una precisazione. Abbiamo firmato un contratto di assunzione il 31/7/2018. Decorrenza assunzione 27/08/2018 a tempo determinato con scadenza 31/12/2019. Anche se nel periodo transitorio era comunque applicabile il decreto dignità e pertanto la scadenza massima sarebbe stata 26/08/2019. Onde evitare la trasformazione a tempo indeterminato è possibile ed eventualmente ammessa, una rettifica al contratto inserendo l'applicazione del decreto dignità e rettificare (previa firma del dipendente) la data di scadenza del contratto? Potrebbe essere contestabile in caso di cessazione del rapporto di lavoro? Grazie

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?