Contratti di lavoro

Contratto a termine con nuove mansioni

di Josef Tschoell

LA DOMANDA La riassunzione con una mansione rientrante in un livello differente di un lavoratore già impiegato con contratti a termine (nello specifico il 3° CCNL Metalmeccanica rispetto ai precedenti contratti a termine tutti di 2°) determina l'azzeramento del "contatore" dei 24 mesi, delle 4 proroghe e dei 12 a-causali? Nel senso che quanto accaduto con i contratti appartenenti al secondo livello non si somma con i contratti per le mansioni di terzo livello?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?