Rapporto di lavoro

Lavoro autonomo con extracomunitario

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Uno studio di architettura italiano intende accogliere per la durata di un anno un architetto cinese, ma non vi è in essere un contratto di rete che giustifichi distacco. Ci si chiede se esista una modalità di regolarizzazione della posizione dello straniero che possa fargli ottenere permesso di ingresso in Italia.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?