Rapporto di lavoro

Dipendente che rifiuta di fare il tutor

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Un dipendente con i previsti requisiti di esperienza e formazione, comandato a svolgere mansioni di tutor ad uno stagista, all'interno della stessa azienda per la quale lavora, si è rifiutato. Detto rifiuto può essere considerato legittimo o deve essere ricondotto ad atto di insubordinazione?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?