Contratti di lavoro

Contratto a termine e somministrazione

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Nel caso di una missione in forza di un contratto di somministrazione a termine presso un utilizzatore, qualora lo stesso utilizzatore voglia assumere direttamente il medesimo lavoratore, deve essere rispettato lo stop & go? E nel caso in cui sia stato stipulato prima un contratto a termine fra le parti e poi lo stesso datore di lavoro voglia avvalersi del medesimo lavoratore attraverso una somministrazione a termine vanno rispettati gli intervalli temporali di 10/20 giorni (o diversi in base al CCNL dell'utilizzatore)?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?