Agevolazioni e incentivi

Partite Iva: l’una tantum con redditi fino a 35mila euro

di Giorgio Pogliotti

Il decreto che disciplina i criteri e le modalità per la concessione dell’indennità una tantum di 200 euro a 3milioni di professionisti con redditi non superiori a 35mila euro è stato firmato dal ministro del Lavoro Andrea Orlando che lo ha trasmesso ieri al ministero dell’Economia per il concerto. Atteso da tempo, giunge, dunque, al passaggio conclusivo l’intervento di sostegno al potere d’acquisto dei lavoratori autonomi e dei professionisti colpiti dalla crisi energetica e dal ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?