Contenzioso e giurisprudenza

Licenziabile la dipendente in quarantena dopo le ferie all’estero

di Giampiero Falasca

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La dipendente che durante l'emergenza Covid va in ferie all'estero e al rientro si assenta dal lavoro per rispettare l'obbligo di quarantena fiduciaria può essere licenziata per giusta causa; tale sua assenza non è, infatti, giustificata da un motivo valido, e anzi tale condotta integra una grave violazione dei doveri inerenti il rapporto di lavoro, che rompe in maniera irreversibile il vincolo fiduciario con il datore. Il Tribunale di Trento (ordinanza del 21 gennaio scorso) prende posizione, in maniera ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?