Contenzioso e giurisprudenza

Licenziamento per g.m.o, accertamento del motivo e irrilevanza del carattere ritorsivo

di Enrico De Luca, Luca Cairoli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con lasentenza n. 1514/2021, pubblicata in data 25 gennaio 2021, la Corte di Cassazione, richiamando principi ormai consolidati, fornisce un quadro preciso delle ragioni inerenti all'attività produttiva che legittimano l'irrogazione di un licenziamento per giustificato motivo oggettivo, ribadendo peraltro che, una volta accertata la sussistenza del motivo posto alla base del recesso, risulta superflua l'indagine sul suo eventuale carattere ritorsivo. La pronuncia della Corte trae origine dall'impugnazione promossa da una lavoratrice avverso ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?