Contenzioso e giurisprudenza

Condotta antisindacale, tutelati i collaboratori

di Giampiero Falasca

La procedura per la repressione della condotta antisindacale si può utilizzare anche qualora i lavoratori rappresentati dalle organizzazioni sindacali non siano titolari di un contratto subordinato ma svolgano la propria attività nell'ambito di una prestazione d'opera occasionale. Con l'affermazione di questo principio, il Tribunale di Milano (decreto del 28 marzo 2021) ha riconosciuto la condotta antisindacale di un'azienda che aveva inviato a tutti i propri collaboratori autonomi un video messaggio, nel quale ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?