Contenzioso e giurisprudenza

Pa: nulla la deroga (anche migliorativa) del contratto collettivo

di Valeria Zeppilli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nell'impiego pubblico contrattualizzato, alla contrattazione collettiva è attribuito un ruolo centrale, che la Corte di cassazione ha valorizzato da tempo e ha anche da ultimo ribadito (sezione lavoro, 4 maggio 2021, n. 11645 ).Da tale centralità discende che, ad esempio, l'atto di deroga, anche in senso migliorativo, delle disposizioni del contratto collettivo deve ritenersi nullo e ciò sotto due diversi profili: la nullità colpisce il contratto sia quale atto negoziale, per violazione di norma amministrativa, sia quale atto amministrativo, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?