Contenzioso e giurisprudenza

Contribuzione dovuta alla gestione separata se non si versa a una cassa di previdenza dei professionisti

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

LaCorte costituzionale nella sentenza 104/2022 del 22 aprile esamina la legittimità costituzionale della disciplina relativa all’iscrizione alla gestione separata Inps dei liberi professionisti che, pur essendo iscritti agli albi del proprio ordine professionale, non hanno ottenuto l’iscrizione alla relativa Cassa di previdenza, in quanto percettori di redditi minimi (articolo 2, comma 26, della legge 335/1995 e articolo 18, comma 12, del Dl 98/2011 – norma di interpretazione autentica, secondo cui i soggetti che esercitano per professione abituale, ancorché non ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?