Contenzioso e giurisprudenza

Permessi per allattamento: niente buono pasto se si lavora per meno di sei ore

di Valeria Zeppilli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nel pubblico impiego privatizzato, il lavoratore, per poter godere dei buoni pasto, deve osservare un orario di lavoro giornaliero effettivo pari almeno a sei ore o al numero di ore superiore eventualmente previsto dalla contrattazione collettiva.L'affermazione, di per sé pacifica, può dare talvolta adito a dubbi interpretativi, come quello risolto dalla Corte di cassazione con un'ordinanza dei giorni scorsi (sezione lavoro, 25 maggio 2022, n. 16929 ).I giudici di legittimità, infatti, sono stati chiamati a chiarire se i lavoratori ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?