Contratti di lavoro

Cliente senza mascherina? Il commesso può rifiutarsi di servirlo (e non è licenziabile)

di Marisa Marraffino

Non può essere licenziato il commesso che rifiuta di far pagare il cliente che non indossa la mascherina. Lo ha stabilito il Tribunale di Arezzo con la sentenza 9 pubblicata il 13 gennaio scorso (giudice Rispoli). Il giudice ha infatti respinto il ricorso di un’azienda che aveva impugnato l’ordinanza di reintegro del lavoratore disposta in via cautelare. Il caso nasce dalla reazione esasperata del dipendente di un punto vendita della provincia di Arezzo, che durante ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?