Contratti di lavoro

Segretari, il galleggiamento si adegua solo dal 18 dicembre

di Tiziano Grandelli, Mirco Zamberlan

Sull’applicazione del nuovo contratto nazionale ai segretari comunali e provinciali si iniziano a chiarire gli effetti pratici del complicato groviglio delle disposizioni. Appaiono certi i comportamenti da adottarsi in tema di retribuzione di posizione e di galleggiamento. Per quanto riguarda la prima voce retributiva, l’articolo 107 del contratto collettivo fissa i nuovi importi, ma soprattutto individua la decorrenza, il 1° gennaio 2018. Si può quindi affermare che, da quella data, a tutti i segretari spettano le ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?