Contratti di lavoro

Stagionali senza causali, stop and go e limiti di durata anche dopo il Dl Dignità

di Aldo Bottini

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con l'avvicinarsi della stagione estiva, e con essa di una ripresa delle attività turistiche (si spera) all'attenuarsi dell'emergenza pandemica, si ripropone il tema dei contratti a termine stagionali. I contratti stagionali hanno sempre goduto di un regime particolare. Senza andare troppo indietro nel tempo, basterà ricordare che già nel testo originario del Dlgs 81/2015, prima del decreto Dignità, i contratti a termine per attività stagionali erano esentati dal limite complessivo di durata massima dei contratti tra lo stesso datore ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?