Contratti di lavoro

Più agevole superare il termine dei 24 mesi

di Arturo Maresca

L’effetto diretto del nuovo articolo 41-bis introdotto dalla legge 106/2021 è centrato sulle causali collettive che potranno legittimare rinnovi e proroghe del contratto a tempo determinato, ma non si esaurisce a questo. Infatti, la nuova norma rivitalizza indirettamente altri e diversi rinvii alla contrattazione collettiva che, seppur già presenti nella disciplina generale del Ctd, di fatto non erano più praticabili a causa del decreto Dignità. Il riferimento è, in particolare, all’articolo 19, comma 2, del Dlgs ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?