Contratti di lavoro

Lavoro agile volontario, occorre puntare su formazione e risultati

di Adalberto Perulli

Mentre nel settore della Pubblica amministrazione la partita dello smart working sembra ormai avviarsi ad una soluzione condivisa con le parti sociali (si veda la bozza presentata dall’Aran, Sole 24 Ore del 16 settembre), meno chiaro è il destino dell’istituto nel settore privato. Durante la crisi pandemica, sfociata nella chiusura di tutte le attività non ritenute essenziali, il lavoro agile ha permesso di bilanciare le esigenze di distanziamento sociale con quelle della prosecuzione delle attività produttive. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?