Contratti di lavoro

In Bankitalia 100 giorni da remoto all’anno per il 75% dei lavoratori

di Cristina Casadei

Il lavoro ibrido massivo, sperimentato durante la pandemia, ha aperto una via senza ritorno anche nell’organizzazione e nella cultura della Banca d’Italia dove, per le 6.500 persone che vi lavorano, l’emergenza ha accelerato un percorso di forte cambiamento. Le innovazioni sembrano rispecchiare appieno la natura dell’istituto e nascono sia dalla sperimentazione empirica di nuove modalità di lavoro, sia da studi e analisi delle attività remotizzabili e della produttività. La principale leva delle innovazioni organizzative è quella dello smart working ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?