Contratti di lavoro

Nei campi mancano all’appello 100mila lavoratori stagionali

di Micaela Cappellini

All’agricoltura italiana mancano almeno 100mila stagionali. Questo stando alle richieste pervenute per il Decreto flussi: perché tra lavoratori comunitari che hanno preferito la via dell’edilizia e manodopera italiana non disponibile, il fabbisogno nei campi all’apertura della stagione potrebbe essere addirittura superiore. Rispetto all’anno scorso, le quote di lavoratori extracomunitari ammessi per decreto in Italia è stato alzato da 30 a 69mila; di questi, la fetta riservata all’agricoltura è di 42mila posti. A fronte dei quali ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?