Contratti di lavoro

I lavoratori in somministrazione più resilienti anche in pandemia

di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

Il mercato del lavoro è profondamente cambiato nell’ultimo decennio: se nel 2011, in piena grande crisi economico-finanziaria, ancora un lavoratore su due non indicava cambiamenti rilevanti, con il Covid la situazione è radicalmente mutata. Complice l’avvento sempre più massiccio del digitale e di Industria 4.0, quasi 7 lavoratori su 10 hanno vissuto i cambiamenti in prima persona, e le transizioni occupazionali sono divenute più frequenti. E chi, durante la fase più acuta della pandemia, ha mostrato “maggior resilienza” ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?