Previdenza e assistenza

Spettacolo, reddito di continuità in arrivo per 300 mila lavoratori

di Andrea Biondi

Un “sostegno economico temporaneo” per supplire alla natura discontinua del lavoro nel mondo dello spettacolo; l’adeguamento (e ampliamento) delle tutele in caso di maternità o malattia; l’innalzamento della retribuzione giornaliera; una riduzione del numero di giornate necessarie per maturare il diritto alla pensione ora fissato in 120; un “bonus contributivo” per mettere in pari, dal punto di vista della maturazione della pensione, i lavoratori dello spettacolo per gli anni 2020 e 2021. Per i lavoratori di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?