Previdenza e assistenza

Smart working Covid anche se il figlio non è convivente

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Lo smart working può essere utilizzato contemporaneamente da entrambi i genitori se il figlio, indipendentemente dall'età, ha una disabilità grave o disturbi specifici dell'apprendimento o bisogni educativi speciali per il periodo corrispondente alla sospensione dell'attività didattica o educativa in presenza, o al periodo di contagio da Covid del figlio stesso o se viene posto in quarantena per contatto diretto con un positivo, o anche per il tempo di chiusura del centro diurno a carattere assistenziale frequentato da ragazzo. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?