Previdenza e assistenza

Inps: sale a 498 euro lo scarto tra le pensioni di uomini e donne

di Marco Rogari

C’è chi la chiama disuguaglianza pensionistica di genere. E ad alimentarla è soprattutto il divario tra gli importi medi delle pensioni degli uomini e delle lavoratrici. Che nei primi sei mesi dell’anno si è tradotto in una differenza di 498 euro in favore dei lavoratori: 33 euro in più di quella registrata lo scorso anno. A evidenziarlo è l’ultimo Monitoraggio sui flussi di pensionamento condotto dall’Inps, dal quale emerge che nel periodo gennaio-giugno 2021 l’Istituto guidato da ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?