Previdenza e assistenza

Esonero parziale contributi: importanti chiarimenti dal vademecum Inps

di Arturo Rossi

Non si possono modificare le domande già inviate; per rettificare eventuali dati errati inseriti nella domanda, deve procedersi alla cancellazione della stessa già inviata contenente i dati errati, e presentarne una nuova, entro il termine di decadenza del 30 settembre 2021. Lo ha precisato l'INPS all'interno di un vademecum fornito alle sedi periferiche dell'Istituto in materia di esonero parziale dei contributi, di cui alla legge 178/2020, art.1, commi 20-22 bis.Per quanto concerne la mancanza della titolarità di una pensione, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?