Previdenza e assistenza

Pensioni, le Camere in pressing sul governo: serve flessibilità in uscita

di Marco Rogari

ROMA Un pressing incessante. È quello esercitato sulle pensioni dal Parlamento, oltre che dai sindacati, per “costringere” il governo ad adottare misure strutturali, e non “isolate” o in forma “una tantum”, per gestire il dopo Quota 100. Un segnale chiaro è arrivato dalle risoluzioni sulla Nadef (che ha di fatto ignorato il dossier-previdenza) votate ieri dai due rami del Parlamento. Quasi in extremis la maggioranza ha trovato una non facile sintesi, soprattutto tra ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?