Previdenza e assistenza

Pensioni, dote da 1 a 1,5 miliardi per gestire il «dopo Quota 100»

di Marco Rogari

Tra gli 1 e gli 1,5 miliardi. Anche se non è ancora del tutto escluso che si scenda ulteriormente. È questa la dote massima (2-2,5 miliardi su base pluriennale) che dovrebbe essere destinata dalla manovra, dopo essere stata indicata dal Documento programmatico di bilancio, per gestire il dopo Quota 100. Ma i sindacati e le forze politiche, Lega in testa, fino all’ultimo secondo utile prima del varo effettivo della legge di bilancio proveranno a spuntare risorse più ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?