Previdenza e assistenza

Assegno di natalità e reddito di cittadinanza riconosciuti a chi soggiornava in Italia prima della Brexit

di Alberto Rozza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

I cittadini britannici che soggiornavano in Italia prima del termine del periodo di transizione, fissato al 31 dicembre 2020 dall'accordo sul recesso del Regno Unito e Irlanda del Nord dall'Unione Europea, sono equiparati ai cittadini dell'Ue e quindi mantengono il diritto di fruire delle prestazioni erogate dall'Inps, tra le quali l'assegno di natalità, il reddito di cittadinanza e l'assegno sociale. Il Regno Unito ha negoziato con l'Unione europea un accordo sulle modalità ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?