Previdenza e assistenza

Aziende non industriali, possibile doppia contribuzione a Fis e Cigs

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Le modifiche al decreto legislativo 148/2015, previste nel disegno di legge di Bilancio per il 2022, pur realizzando un intervento parziale sul sistema degli ammortizzatori sociali, muteranno lo scenario generale di intervento. Il tema di fondo non cambierà per le imprese industriali, che seguiteranno a essere destinatarie della cassa integrazione. In particolare, quelle che occupano fino a 15 dipendenti continueranno ad avere solo il trattamento ordinario (Cigo), mentre per quelle di dimensioni maggiori resterà la ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?