Previdenza e assistenza

Permesso unico oltre 6 mesi per il welfare agli stranieri

di Marco Noci

Ai fini della fruizione delle prestazioni familiari sono equiparati ai cittadini italiani gli stranieri titolari di permesso unico lavoro autorizzati a svolgere un’attività lavorativa per un periodo superiore a 6 mesi, nonché gli stranieri con permesso di soggiorno per motivi di ricerca autorizzati a soggiornare per un periodo superiore a 6 mesi. Lo ha stabilito l’articolo 3 della legge europea 2019-2020 (legge 238/2021), che modifica o integra disposizioni vigenti nell’ordinamento nazionale per adeguarne i contenuti al diritto europeo. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?