Rapporto con gli enti

L’Ispettorato: collegio di conciliazione e arbitrato anche per i dipendenti di società in house

di Luigi Caiazza e Roberto Caiazza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Ai licenziamenti disciplinari intimati ai lavoratori dipendenti di società in house è applicabile la disciplina sulle impugnazioni, compresa quella concernente la costituzione di un collegio di conciliazione e arbitrato di cui all'articolo 7, commi 6 e 7, dello Statuto dei lavoratori (legge 300/1970). L'interpretazione è stata fornita dall'Ispettorato nazionale del lavoro (Inl) con la nota 289 del 15 febbraio scorso.Pertanto, in base alla richiamata disposizione il lavoratore, al quale sia stata applicata una sanzione disciplinare, può promuovere entro i ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?