Rapporto con gli enti

Premi tardivi da contratto, regime separato

di Michela Magnani

Con l’interpello 223/2021 di ieri l'Agenzia ribadisce che la tassazione separata su «premi incentivanti la produttività» è ammessa solo se l'erogazione degli stessi in periodi d'imposta successivi rispetto al periodo di riferimento derivi dalla contrattazione collettiva. Diversamente, saranno soggetti alla tassazione ordinaria, i premi e i compensi la cui tardiva corresponsione consegua da situazioni diverse ed in particolare dalla fisiologica tempistica di pagamento di tali somme. La fattispecie posta da un ente ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?