Rapporto con gli enti

«Esito immediato, così si recuperano sei mesi»

di Antonello Cherchi e Valeria Uva

È il fattore tempo il più apprezzato dai praticanti che per primi si sono cimentati con il nuovo esame di abilitazione, solo orale. La prima prova da 30 minuti ha consentito di recuperare il ritardo con cui era partito il bando 2020. «L’esito è stato immediato, mentre prima servivano sei mesi per correggere gli scritti», ricorda Claudia Majolo che durante la pandemia ha dato vita all’Unione praticanti avvocati proprio per attirare l’attenzione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?