Rapporto con gli enti

Imprese, contributi non deducibili dal reddito senza rivalsa sul lavoratore

di Luca Gaiani

Non sono deducibili dal reddito di impresa e dall’imponibile Irap i contributi previdenziali a carico dei dipendenti, accertati dall’Inps in capo al datore di lavoro con divieto di rivalsa sul lavoratore. Lo afferma l’agenzia delle Entrate nella risposta412/2022 di ieri secondo cui si tratterebbe di oneri aventi natura sanzionatoria. Con riferimento, invece, ai contributi originariamente a carico del datore di lavoro, la deduzione è ammessa nell’anno in cui l’onere assume certezza a seguito del pagamento. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?