Rapporto di lavoro

Sondaggio Aidp: un manager su tre sceglie l’informazione pro vaccino

di Cristina Casadei

Non essendovi un obbligo di legge se il dipendente dovesse rifiutare la vaccinazione cosa potrebbe accadere? La questione è molto dibattuta tra i giuslavoristi, così come tra i direttori del personale che sembrano prediligere la via della campagna informativa pro-vaccino e della sensibilizzazione dei lavoratori. Certamente, in caso di rifiuto, saranno prese delle misure, nell’interesse collettivo, come emerge da una survey realizzata da Aidp su un campione di 404 manager. Solo il 2,72%, però, ha risposto che sta ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?