Rapporto di lavoro

Novità su convivenza e disabilità per il lavoro agile nella legge di conversione del Dl 30/2021

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Non è più richiesta la convivenza con il figlio minore di 16 anni per avere, fino al prossimo 30 giugno, la possibilità di svolgere la prestazione di lavoro in modalità agile durante la sospensione dell'attività didattica ed educativa o nei periodi quarantena del figlio. È una delle modifiche introdotte in sede di conversione dalla Camera al decreto legge n. 30/2021 (legge 61/2021, in GU del 12 maggio). Tale possibilità, concessa ai lavoratori pubblici e ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?