Rapporto di lavoro

Vaccini anti-Covid in azienda: la tutela della privacy deve coniugarsi con le esigenze organizzative

di Luca Menichino e Giorgio Solbiati

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Secondo il Garante della Privacy (provvedimento 198 del 13 maggio 2021), al datore di lavoro non deve in alcun modo essere concesso di conoscere chi, tra i suoi dipendenti, intenda vaccinarsi

All’obiettivo di vaccinare quante più persone possibile contro il Covid-19 avrebbero dovuto concorrere in modo cospicuo anche le aziende italiane con i piani di vaccinazione aziendale favoriti dal legislatore, paralleli al piano vaccinale nazionale: una grande idea che, però, subisce più di un intralcio. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?