Rapporto di lavoro

L’esonero contributivo dello 0,8% riduce il prelievo sui redditi bassi

di Enzo De Fusco

L’esonero contributivo dello 0,8%, unito alla revisione della tassazione Irpef, consente di ottenere un vantaggio di 357 euro l’anno per i lavoratori con una retribuzione annua lorda prossima a 20mila euro. Il vantaggio si attesta a 110 euro l’anno per le retribuzioni di 10mila euro e di 35mila euro, laddove si azzera il beneficio contributivo e rimane solo quello fiscale. È questa la situazione che emerge dalle prime proiezioni effettuate per verificare il vantaggio per i ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?