Rapporto di lavoro

Sei lavoratori su dieci ripensano vita e lavoro a causa della pandemia

di Cristina Casadei

Se intervistando 20mila lavoratori in 10 paesi, che rappresentano circa il 65% del Pil globale, tra cui l’Italia, la Francia, la Germania, la Cina e gli Stati Uniti, il 58% ritiene che la pandemia abbia rappresentato un punto di rottura, costringendoli a ripensare l’equilibrio tra lavoro e vita personale, questo non può lasciare le aziende indifferenti. Bain & company, insieme a Dynata, ha realizzato una survey, intitolata The working future, dove ha preso in esame cinque trend che stanno ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?