Rapporto di lavoro

Auto, la frenata delle vendite non ha colpito l’occupazione

di Maurizio Caprino

Sorpresa: il rallentamento delle vendite di auto iniziato dalla crisi mondiale del 2008 e in atto ancora oggi ha sì falcidiato il numero dei concessionari, ma non ha colpito in modo altrettanto duro l’occupazione. Anzi, dal 2015 il numero di addetti delle aziende che fanno parte della rete commerciale ha ripreso a salire, almeno fino all’inizio della pandemia. Merito soprattutto di una nuova funzione aziendale, che ha aperto la strada al più importante tra i nuovi mestieri del settore: ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?