Rapporto di lavoro

Buoni pasto, un’ipotesi di tetto massimo del 5% per le commissioni

di Enrico Netti

Verso un nuovo modello di gestione dei buoni pasto con la fissazione di un tetto massimo delle commissioni a carico dei pubblici esercizi e dei supermercati che accettano i ticket. L’apertura arriva da Laura Castelli, vice ministro dell’Economia e delle Finanze, dopo l’incontro di ieri mattina con i rappresentanti di Fipe - Confcommercio, Fida, Fiepet - Confesercenti, Federdistribuzione, Ancc-Coop e Ancd-Conad. Queste organizzazioni di categoria riuniscono la maggior parte di bar, ristoranti, alimentari, supermercati e ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?