Rapporto di lavoro

Assicurazioni, l’agente fa da sostituto per la branch

di Alessandro Germani

L’agente che interviene nel pagamento delle fatture per conto della branch assicurativa fa da sostituto d’imposta. La conferma della risposta a interpello 357 è ampia perché riguarda tutti i casi in cui intervenga un soggetto in nome e per conto del committente. D’altronde così si esprime l’articolo 25 del Dpr 600/73 laddove si riferisce a prestazioni di lavoro autonomo rese a terzi o nell’interesse di terzi, quando cioè il destinatario non è il soggetto che paga ma un terzo, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?