Rapporto di lavoro

Assenze che allungano il periodo di prova: l’elenco non è tassativo

di Enzo De Fusco e Giuseppe Maccarone

Le assenze per malattia, infortunio, congedo di maternità o paternità allungano il periodo di prova, ma non sono tassative. La circolare 19 interpretativa del decreto Trasparenza (Dlgs 104/2022), diffusa martedì scorso dal ministero del Lavoro (si veda anche il Sole 24 Ore di ieri) si esprime così sul patto di prova e non sembra in linea con la norma. Il problema riguarda l'effettivo svolgimento della prova instaurata tra le parti per verificare la convenienza della collaborazione reciproca; un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?