Rapporto di lavoro

Congedo parentale "a ore" docenti

di Baltolu Manuela

LA DOMANDA Un docente di Scuola secondaria di II grado svolge l'orario settimanale (18 ore) distribuito su 5 giorni e 3 Istituti. Lunedì insegna per 1 ora (mattino) in scuola A e 2 ore (serali) in B; venerdì svolge 1 ora (mattino) in scuola A e 4 ore (serali) in B. Mercoledì 2 ore (serali) in B; martedì e giovedì 4 ore giornaliere (mattina) in scuola C. In assenza di qualsiasi regolamentazione contrattuale, il docente può richiedere il congedo parentale ad ore soltanto per la scuola A (quindi per 2 ore a settimana) oppure deve necessariamente richiederne 9 ore (50% orario medio settimanale), sacrificando di fatto i principi della continuità didattica ed unicità dell'insegnamento (oltre a rendere difficilmente gestibile la sostituzione)?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?