Contratti di lavoro

Trattamento festivià intermittenti

di Alberto Bosco

LA DOMANDA L'art. 13, D.Lgs. n. 81/2015 prevede che nei periodi in cui non viene utilizzata la prestazione il lavoratore intermittente non matura alcun trattamento economico e normativo, salvo che abbia garantito al datore di lavoro la propria disponibilità alla chiamata. Cosa s'intende esattamente per periodi (la durata della chiamata effettuata, qualora la stessa sia fatta per più giorni o Un periodo a ridosso della stessa festività, quindi giorno prefestivo e postfestivo o L'intera settima nella quale vi è un giorno festivo)? Ad es. festività 25 Aprile: il giorno 24 precedente la festività non viene lavorato, ma viene lavorato il giorno 26 successivo alla festività. Il giorno 25 fa parte del periodo di utilizzazione della prestazione o no?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?