Rapporto di lavoro

Lavoratore comunitario in smart working

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Un'azienda italiana con sede in Italia vuole assumere in smart working un lavoratore cittadino lituano, ivi residente. Il lavoratore non verrà in Italia, ma lavorerà rimanendo fisicamente nel suo Paese d'origine dove l'azienda non ha alcun tipo di sede o struttura. In quale Stato devono essere pagati i contributi sociali?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?