Rapporto di lavoro

Il patto di stabilità con il lavoratore e l’imponibilità delle somme versate

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Il corrispettivo erogato a fronte del patto di stabilità stipulato con un lavoratore dipendente in costanza del rapporto di lavoro, deve essere assoggettato sia a tassazione ordinaria Irpef che a contribuzione? Tale importo concorre alla formazione dell'imponibile ai fini del Tfr?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?