Rapporto di lavoro

Assegni familiari lavoratore all'estero

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Un dipendente di azienda italiana (con regolare matricola inps) lavora all'estero in Arabia Saudita (che non ha accordi previdenziali con l'Italia); l'azienda versa i contributi per il lavoratore all'inps senza il contributo Cuaf; il lavoratore ha fatto comunque domanda all'inps degli assegni familiari, e le domande sono state accolte; l'azienda però rifiuta di pagare gli assegni familiari in quanto non è possibile recuperarli dall'inps non versando la contribuzione cuaf; è possibile chiedere all'azienda il pagamento a proprio carico degli assegni familiari? stante anche il diritto del lavoratore di avere parità di trattamento con gli altri lavoratori

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?