Rapporto di lavoro

TFR e dipendente è deceduto

di Nobis Gianfranco

LA DOMANDA Un dipendente è deceduto il 28 giugno. Divorziato con un solo figlio maggiorenne. Quest'ultimo ha dichiarato di voler rinunciare all'eredità. Come devo comportarmi? liquido comunque in capo al defunto i ratei e le retribuzioni di giugno, separando solo TFR e mancato preavviso in quanto non entrano nell'asse ereditario? contabilmente queste competenze non verranno mai pagate?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?