Rapporto di lavoro

Cumulo cig e nuova occupazione

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA La circolare inps 107/2010 stabilisce la piena cumulabilità e compatibilità, in caso di cassa integrazione e nuovo impiego, tra un contratto a tempo pieno e un contratto part time purchè le due attività siano compatibili nel limite dell'orario massimo settimanale. Nel caso in cui il lavoratore abbia svolto, nel nuovo contratto, 48 ore di lavoro settimanali (quello che riteniamo essere il limite massimo dell'orario di lavoro settimanale), tale compatibilità e cumulabilità è esclusa a prescindere dalla sovrapponibilità degli orari di lavoro?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?