Contrattazione collettiva

Welfare ed elemento perequativo

di Alberto Rozza

LA DOMANDA Il rinnovo del Ccnl Metalmeccanica Api Confimi ha introdotto un trattamento di Welfare Contrattuale: 150,00 euro per il 2021 elevati a 200,00 euro dal 2022. L'azienda ha già attivo un piano di Welfare Aziendale a favore dei propri dipendenti del valore di Euro 400,00 Euro. Considerando che questo nuovo Welfare Contrattuale deve essere corrisposto in aggiunta a eventuali piani di welfare aziendali pre esistenti, entrambi questi Welfare (aziendale e contrattuale) possono essere considerati come elementi utili ai fini del totale assorbimento dell'elemento perequativo?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?